Legge regionale n. 26/2009 art. 6 – Contributi ai soggetti del commercio equo e solidale individuati dalla Regione Emilia-Romagna

Sono previsti contributi, in regime de minimis, nella misura massima del 100% delle spese ammissibili, agli enti e organizzazioni del commercio equo e solidale riconosciuti dalla Regione Emilia Romagna finalizzati alla realizzazione delle giornate del commercio equo e solidale quale momento di incontro tra la comunità emiliano-romagnola e la realtà del commercio equo e solidale.

ENTE:
Regione Emilia-Romagna

DESCRIZIONE:
Sono previsti contributi, in regime de minimis, nella misura massima del 100% delle spese ammissibili, agli enti e organizzazioni del commercio equo e solidale riconosciuti dalla Regione Emilia Romagna finalizzati alla realizzazione delle giornate del commercio equo e solidale quale momento di incontro tra la comunità emiliano-romagnola e la realtà del commercio equo e solidale, nonché attraverso le seguenti attività di: promozione di iniziative divulgative e sensibilizzazione mirate a diffondere la realtà del commercio equo e solidale e ad accrescere nei consumatori la consapevolezza degli effetti delle proprie scelte di consumo, in particolare delle ricadute sociali ed ambientali derivanti dalla produzione e commercializzazione del prodotto; promozione di specifiche azioni educative nelle scuole, finalizzate a conoscere le problematiche connesse alle implicazioni delle scelte di consumo, stimolando una riflessione sul consumo consapevole e sulle opportunità offerte dai prodotti del commercio equo e solidale; promozione di iniziative di formazione per gli operatori ed i volontari delle organizzazioni del commercio equo e solidale; promozione di un portale regionale per il commercio equo e solidale, in cui inserire informazioni in materia di commercio equo e solidale; promozione dei prodotti del commercio equo e solidale presso gli enti pubblici, al fine di un possibile utilizzo nei punti di somministrazione interni, nel pieno rispetto delle norme vigenti in materia di acquisto di beni e servizi da terzi.
Sono ammissibili le iniziative la cui realizzazione abbiano avuto inizio a partire dal 01/01/2019 e completate entro il 31/12/2019. Le domande devono essere presentate entro e non oltre il 10 settembre 2018 esclusivamente per posta elettronica certificata all’indirizzo: comtur@postacert.regione.emilia-romagna.it
Per informazioni:
Marcello Santoro | 051.5276505 | marcello.santoro@regione.emilia-romagna.it
Emanuela Carvetta | 051.5273119 | emanuela.carvetta@regione.emilia-romagna.it

BENEFICIARI:
Enti e organizzazioni del commercio equo e solidale riconosciuti dalla Regione Emilia Romagna.

Vai al sito
http://imprese.regione.emilia-romagna.it/Finanziamenti/commercio/commercio-equo-e-solidale-contributi-per-promozione-di-iniziative-4

FacebookTwitterGoogle+