Consapevoli è meglio! Percorso di counselling per gestire al meglio il post lock down

L’esperienza collettiva vissuta durante le fasi più critiche della pandemia e l’isolamento imposto durante il lock down che tracce hanno lasciato in ognuno di noi?

Le conseguenze di questi mesi rischiano di segnare le nostre future relazioni, in particolare quelle di aiuto?

In un momento complesso e difficile, che richiede le migliori energie e risorse per collaborare e agevolare il progressivo ritorno alla normalità (o, quantomeno, ad una convivenza con il rischio epidemiologico), CSV Emilia ritiene strategico offrire ai volontari, in particolare a quelli che si occupano di situazioni di fragilità e marginalizzazione, un percorso per riflettere su quanto accaduto. Un modo per diventare quanto più possibile consapevoli di eventuali vissuti difficili, complessi, dolorosi. Il counselling è un approccio che, a fronte della individuazione e definizione di un “problema”, aiuta ad intercettare e attivare le risorse che ognuno di noi possiede per trovare la soluzione migliore. Per queste ragioni, abbiamo ritenuto che un counsellor esperto potesse essere la guida migliore per accompagnarvi in questo percorso, attraverso sessioni in plenaria e lavori a piccolo gruppo con la supervisione del docente, tutti gestiti con modalità a distanza su piattaforma Zoom.

Date e orari:
Sabato 17 e 31 ottobre; sabato 14 novembre, dalle 9 alle 13.

Sede:
Il corso sarà erogato in modalità a distanza su piattaforma Zoom; il link per accedere all’aula virtuale sarà inviato via mail all’indirizzo indicato nella scheda d’iscrizione.

Docenti:
Mauro Serio – www.counselling-ferrara.it/mauro-serio

Iscrizione:
È obbligatoria compilando il modulo al seguente link.

Info:
Silvia Bertolotti
formazione@csvemilia.it
0522. 791979

 

FacebookTwitterGoogle+