22 aprile 2020Temi: , , , A Reggio Emilia Auser ha realizzato 1.000 consegne di spesa e farmaci

In poco più di un mese Auser ha realizzato, nel solo Comune di Reggio Emilia, 1.000 consegne a domicilio di spese e farmaci.
Un’attività che, da metà marzo, da quando cioè è stata avviata, ha avuto una grande espansione. Un aiuto per la popolazione che è diventato sempre più prezioso, soprattutto per gli anziani. Gli interventi vengono coordinati dai volontari che rispondono al numero dedicato alle consegne (370/3118908) e vedono impegnati, sul territorio cittadino, 53 volontari.

Nelle ultime settimane, inoltre, è stata attivata una collaborazione fra Auser e il Centro Diabetologico Ausl di Reggio Emilia: finora sono state realizzate circa 80 consegne di medicinali al domicilio dei malati di diabete. L’iniziativa è stata attivata per garantire una maggior tutela rispetto a quelle persone che potrebbero essere più esposte al Covid-19.

Auser, vista anche la grande richiesta da parte della cittadinanza di consegna a domicilio di spesa e farmaci, in città come in provincia, cerca nuovi volontari: se vuoi unirti a noi chiamaci al 370/3118908 (per Reggio Emilia) e al 345/1791829 (per tutta la provincia).

«Desideriamo ringraziare tutte le volontarie e i volontari che ogni giorno aiutano la comunità e che, anche in un periodo difficile come questo, continuano a offrire il proprio contributo, sia facendo volontariato sul territorio sia dando supporto da casa. Ringraziamo anche i nuovi volontari, diversi giovani, che si sono avvicinati ad Auser in questo momento di emergenza, con il desiderio di aiutare le persone più fragili e sostenere il territorio. Ogni volontario è prezioso.», afferma la presidente provinciale Auser Vera Romiti.

FacebookTwitterGoogle+