19 marzo 2020Temi: , , Approvazione dei bilanci non profit, scadenza rinviata al 31 ottobre

L’articolo 35 del Decreto Cura Italia del 16 marzo, “disposizioni in materia di terzo settore”, prevede lo slittamento in avanti dei termini entro cui le realtà del terzo settore – Onlus, Odv e Aps – devono approvare i loro bilanci.

La data originaria era quella del 30 aprile 2020, ora si passa al 31 ottobre 2020. La scelta, spiega la relazione illustrativa al decreto, è pensata per “prevenire gli effetti negativi dell’emergenza epidemiologica in atto e delle conseguenti misure di contenimento e gestione adottate, sulle funzionalità degli enti
del terzo settore, che impediscono l’organizzazione, la
convocazione e lo svolgimento delle assemblee degli enti del
terzo settore”.

Le realtà del terzo settore, come tutte chiamate alla prova in un momento difficile, in cui organizzare attività è complesso, avranno quindi cinque mesi di respiro per ripianificare un momento fondamentale come l’approvazione del bilancio.

Il comma 3 dell’articolo 35 lo specifica chiaramente: per Onlus, Odv e Aps “la scadenza del termine di approvazione del bilancio ricade all’interno del periodo emergenziale (1 febbraio 2020 al 31 luglio 2020), come stabilito dalla delibera del Consiglio dei ministri del 31 gennaio 2020, possono approvare i propri bilanci entro il [31 ottobre 2020], anche in deroga alle previsioni di legge, regolamento o statuto”.

FacebookTwitterGoogle+