29 giugno 2020Temi: , , Continua la campagna di raccolta fondi di AIMA – Associazione Alzheimer

Continua la campagna di raccolta fondi di AIMA – Associazione Alzheimer. Spiegano dall’associazione:

“Anche adesso, nella Fase 3, le persone con Alzheimer o altre forme di demenza e i loro caregiver restano a casa ma con il tuo aiuto possiamo rimanere vicini anche se a distanza.

#nontiscordardinoi, sostieni il progetto #inCONtatto.

Per raccontare quanto siano importanti le nostre attività per sentirsi sostenuti e rimanere vicini anche se a distanza, i volontari, le persone con demenza e i loro familiari hanno realizzato questo video.

Qui ricordano come, nonostante la sospensione dei nostri progetti che avrebbero previsto un contatto ravvicinato tra le persone (già dal 24 febbraio), durante i due lunghi mesi di emergenza siamo sempre rimasti accanto alle famiglie delle persone con demenza della nostra provincia, garantendo sostegno e vicinanza a 271 nuclei familiari, grazie a 46 volontari e 7 psicologhe.

Abbiamo sviluppato insieme una nuova progettualità a distanza – che abbiamo chiamato #inCONtatto – basata su telefonate, videochiamate e incontri di gruppo in videoconferenza. Questa nuova modalità prosegue anche ora in Fase 3, perché le persone con demenza continuano a rimanere “in isolamento”: tutte le attività a loro rivolte sono sospese perché implicherebbero aggregazione e i Centri Diurni sono chiusi.

Le persone con demenza e i loro caregiver restano a casa, ma con il tuo aiuto possiamo rimanere vicini anche se distanti: #nontiscordardinoi. Dona ora e sostieni il progetto #inCONtatto.

Come

  • tramite bonifico bancario, indicando come causale “erogazione liberale Nontiscordardinoi” su Banco S.Geminiano e S.Prospero – Gruppo Banco BPM – Codice IBAN: IT39T0503412803000000018207
  • tramite bollettino postale indicando come causale “erogazione liberale Nontiscordardinoi” su c/c postale n. 32938094

Tutte le donazioni sono fiscalmente deducibili o detraibili.

Diventa protagonista della campagna #nontiscordadinoi

Se vorrai sostenerci, potrai richiederci via mail, in risposta alla donazione, le cartoline #nontiscordardinoi digitali, da stampare, personalizzare e inviare alle persone che ami. Un gesto speciale, in un momento speciale, per mantenere alta l’attenzione sulle finalità della nostra associazione.

In un periodo che costringe le persone a casa, la cartolina #nontiscordardinoi è anche un modo per offrire un’occasione di partecipazione e creatività.

Come? Una volta effettuata la donazione, manda una mail all’indirizzo comunicazione@aimareggioemilia.it e ti invieremo una cartolina da stampare e personalizzare: potrai colorarla, ritagliarla, fotografarla e condividerla sui social con #nontiscordardinoi. Oppure semplicemente inviarla a chi ami.

FacebookTwitterGoogle+