26 marzo 2020Temi: , , Coronavirus: al via la rilevazione regionale delle azioni di volontariato

n questo momento le persone che vivono in condizioni sociali di disagio ed esclusione sono indubbiamente le più esposte a gravi difficoltà e sofferenze. Mai come ora l’azione volontaria si rivela essere fondamentale per sostenere famiglie e persone fragili.

Ecco perché il Coordinamento regionale dei Centri di Servizio per il Volontariato in collaborazione con la Regione Emilia-Romagna ha avviato in via straordinaria una rilevazione  con le associazioni. Sono invitate a partecipare sia le realtà attive nel sostegno durante l’emergenza, sia quelle che sono state costrette a interrompere le proprie proposte.

Vista la gravità degli impegni in cui sono coinvolti i volontari in questo periodo di estrema emergenza, il Coordinamento dei CSV dell’Emilia – Romagna ha pensato di proporre alle associazioni una indagine in un formato agile e veloce. Grazie alle informazioni raccolte i CSV dell’Emilia – Romagna saranno in grado di offrire una piattaforma di servizi a misura delle esigenze più attuali e urgenti degli ETS sul territorio regionale.

NOTA

Tutte le associazioni reggiane sono già state da noi contattate la scorsa settimana per un questionario sulle proprie attività in questa fase, per poter coordinare i possibili servizi per l’emergenza. Questo nuovo questionario è a livello regionale, con una struttura differente, e ve lo riproponiamo per poter garantire dati affidabili ed equiparabili nell’intera Regione.

COME PARTECIPARE?

Ti chiediamo di partecipare a questa indagine compilando il questionario online che trovi al link https://forms.gle/Gyw9oFmz9jQTa8H78

Rispondere al questionario richiederà 5 minuti. Grazie a questi pochi minuti, riusciremo a supportarti con servizi utili alla tua attività. #INSIEMESIPUO

Per informazioni e assistenza nella compilazione del questionario, contattare DarVoce al numero 0522 791979 e darvoce@darvoce.org.

FacebookTwitterGoogle+