13 ottobre 2019Temi: , , Giornata Nazionale AVO (Associazione Volontari Ospedalieri) 2019

Il 24 ottobre “Vivi social: diventa volontario AVO”: quest’anno, in occasione della XI Giornata Nazionale, l’Associazione Volontari Ospedalieri di Reggio Emilia si rivolge in particolar modo ai giovani per accompagnarli in un nuovo contesto social.

In un periodo storico in cui la realtà virtuale spesso prevale e in cui, forse, si è più attenti a coltivare relazioni nei social media, l’AVO vuole richiamare l’attenzione dei ragazzi sul vero significato della parola “Social”.

Non solo likes e followers, ma incontri di sguardi e mani che si stringono. Speranze, emozioni e sentimenti comunicati non tramite una tastiera ma con gli occhi e un sorriso.

Il 24 ottobre i volontari saranno testimonial di vita vera, una vita che scorre con tutta la sua energia anche nelle corsie degli ospedali e nelle case residenze per anziani.

Grazie al progetto promosso dalla Federavo, con la collaborazione di tutte le 240 AVO d’Italia, anche a Reggio Emilia, a partire dal 24 Ottobre 2019, le testimonianze dei volontari verranno trasmesse agli studenti delle classi quinte di alcuni Istituti Superiori della città.

A Reggio Emilia, al progetto hanno fino ad oggi aderito il Liceo Canossa con le classi 5 H, 5 I, 5 L, 5 P ed alcune classi dell’Istituto Tecnico Scaruffi-Levi-Tricolore.

E ora scatta l’appello a collaborare: “Anche Tu, il 24 Ottobre 2019 “VIVI SOCIAL: DIVENTA VOLONTARIO AVO”! Se sei un giovane che frequenta un Istituto Scolastico Superiore di Reggio Emilia, visita la nostra pagina facebook e parla del progetto “Vivi social: diventa volontario AVO!” ad uno dei tuoi insegnanti. Se sei un Dirigente Scolastico o un insegnante di un Istituto Superiore della città di Reggio Emilia e vuoi avere informazioni o aderire al progetto “Vivi social: diventa volontario AVO!” puoi contattarci via mail all’indirizzo progettoscuole@avoreggioemilia.it”. Qui la locandina.

Verrà inoltre riproposto alle Scuole dell’Infanzia e Primarie della città il progetto “volontari insieme A VOi…”, giunto alla sua 11° edizione, e che quest’anno avrà il tema “io ti terrò nel cuore…”.

Con il progetto l’AVO di Reggio Emilia intende permettere agli alunni, mediante la realizzazione di un elaborato grafico, la possibilità di essere volontari AVO per un giorno donando (simbolicamente e attraverso il proprio elaborato) a ciascun malato il proprio cuore a rappresentazione di un sentimento o di un gesto di solidarietà.

Gli elaborati degli alunni saranno consegnati dai volontari AVO ai degenti dei reparti ospedalieri in cui opera l’associazione in occasione della prossima Giornata Mondiale del Malato che si celebrerà l’11 febbraio 2020.

All’interno del breve testo narrativo “il compito in classe” (appositamente scritto da Gulli Morini), gli alunni scopriranno il valore e l’importanza della presenza dei volontari AVO accanto ai malati.

Agli insegnanti delle Scuole è richiesto di collaborare sostenendo gli alunni a riflettere sul significato della condivisione e del “prendersi cura” e ad individuare quali sono i gesti e le azioni che possiamo compiere per fare sentire alle persone ammalate e sole che non ci dimentichiamo di loro.

Hanno aderito al progetto:

  • Istituto Comprensivo LEONARDO DA VINCI con le Scuole Primarie Carducci e Morante
  • Istituto Comprensivo PERTINI 1 con le Scuole Primarie Tricolore e Tassoni
  • Istituto Comprensivo PERTINI 2 con le Scuole Primarie Marco Polo e Pezzani
  • Istituto Comprensivo DON PASQUINO BORGHI con le Scuole dell’Infanzia Aquilone, Gerra, Ghiardello e le Scuole Primarie Ghiarda, San Bartolomeo e Rivalta
  • Istituto Comprensivo MANZONI con la Scuola dell’Infanzia Pascoli, le Scuole Primarie Pascoli, Bergonzi e Ada Negri
  • la Scuola dell’Infanzia ELISA LARI con le 4 sezioni.

Per un totale di 6 Istituti Comprensivi, 17 plessi scolastici, 95 classi/sezioni e 2080 alunni.

Le attività e le iniziative dell’associazione possono essere seguite sulla pagina Facebook, Instagram e attraverso il sito internet:

FacebookTwitterGoogle+