15 febbraio 2020Temi: , , Laboratorio Teatro per l’Inclusione con ZeroFavole

Un laboratorio teatrale per l’inclusione sociale. Lo propone a Reggio Emilia l’associazione ZeroFavole, con un appuntamento alla settimana al venerdì pomeriggio, dalle 16.45 alle 18.15, ospitato dal Binario49 di via Turri.

Il laboratorio di teatro è gratuito, e si rivolge a persone con ogni tipo di differenza per età, preparazione e idoneità: giovani e non, studenti, persone interessate al teatro, persone ai margini della società, attori, operatori di teatro per l’interazione sociale e a chiunque voglia sviluppare competenze teatrali relazionali.
Il laboratorio darà ai partecipanti strumenti per una maggiore consapevolezza di sé, dello spazio, del corpo, della voce e tecniche per sviluppare capacità di ascolto e di relazione.
Si lavorerà con il gruppo e per il gruppo attraverso giochi teatrali e improvvisazioni.

Da più di un decennio ZeroFavole propone un’esperienza di teatro del Vero, che nel tempo lo ha portato ad acquisire uno sguardo nuovo sul teatro e sull’oggetto di cui il teatro si occupa: la persona e l’umano.
Più che la tecnica teatrale negli anni ha coltivato l’idea che il teatro appartenga a coloro che si avvicinano per condizione, volontà o inevitabilità, a quel Vero che vorrebbe non solo essere raccontato, ma trovare anche espressione attraverso la realtà che lo abita.

FacebookTwitterGoogle+