27 giugno 2020Temi: , , , Le nuove attività solidali di Castelnovo Monti

Nei giorni più acuti della pandemia Covid-19, ma anche ora che i dati epidemiologici sembrano migliorare, un ruolo di primaria importanza per dare risposte alle difficoltà delle famiglie lo ha avuto la solidarietà e la collaborazione tra le istituzioni e il volontariato. Ed anche la solidarietà internazionale, attraverso l’aiuto arrivato a Castelnovo Monti dal Comune gemellato di Illingen, in Germania. Una rete di collaborazioni che resta essenziale, perché l’emergenza socio economica resta estremamente acuta. A presentare le azioni che saranno sostenute attraverso la donazione di Illingen sono stati questa mattina l’assessore al Volontariato e Gemellaggi Lucia Manfredi, il vicesindaco Emanuele Ferrari, l’assessore Giorgio Severi, la responsabile del Servizio sociale Jessica Ferrari.

“In questo periodo – spiega l’assessore ad Associazionismo, Volontariato e Gemellaggi Lucia Manfredi – è stata molto preziosa la possibilità di destinare ulteriori risorse a sostegno delle famiglie che vivono una situazione di bisogno. Sul nostro territorio in questi mesi si è rinforzata la sinergia esistente tra Servizio sociale, Associazioni di volontariato e privati nell’ottica di intensificare gli strumenti disponibili per dare risposte alle famiglie e persone in difficoltà. Sono state diverse le modalità di aiuto individuate e attivate adeguandole alle caratteristiche di ogni nucleo familiare: solidarietà alimentare tramite i pacchi spesa, i bonus spesa attivati dal Governo, la consegna domiciliare di alimenti e medicinali per chi era impossibilitato ad uscire, le azioni di monitoraggio degli anziani che vivono soli tramite telefonate per valutare eventuali situazioni di particolare disagio.

Al nostro Servizio sociale in questo momento giungono richieste da parte di famiglie in difficoltà riguardanti pagamenti di canoni di locazione arretrati e utenze per il consumo di acqua e gas scadute. Interverremo attraverso un profilo di emergenza-urgenza, dopo aver verificato i requisiti ISEE previsti dall’apposito Regolamento, per erogare contributi volti al pagamento delle bollette così da evitare riduzioni o distacchi delle forniture; successivamente si penserà ai canoni di locazione insoluti. A questo particolare utilizzo abbiamo pensato di indirizzare la donazione arrivata da Illingen”.

Il comune di Illingen, cittadina nel Land del Baden-Württemberg, a pochi chilometri da Stoccarda, che dal 2003 è legata da un patto di amicizia con il capoluogo dell’Appennino reggiano, aveva deliberato a metà maggio una donazione di 20.000 euro rivolta a Castelnovo, per affrontare l’emergenza coronavirus. “La proposta di donarvi 20.000 euro – aveva scritto il sindaco della cittadina tedesca Harald Eiberger – ha trovato l’accordo ed ora può essere emessa al Comune di Castelnovo. Sappiamo che i fondi saranno indirizzati dove saranno più utili e necessari. L’amministrazione comunale decida a sua discrezione in che modo investirli. Dietro a questa proposta sta il fatto che l’Italia e con lei Castelnovo ne’ Monti sono stati colpiti molto di più che (fino ad ora) il nostro Paese. Se le restrizioni relative al coronavirus verranno revocate, saremo in grado di continuare i nostri scambi culturali. Sarei felice se in quest’anno, in piena salute, noi ci potessimo di nuovo rivedere”.

“La donazione di Illingen al nostro Comune – spiega il vicesindaco di Castelnovo, Emanuele Ferrari – sarà destinata prioritariamente ai nuclei famigliari con minori. Quantificando gli interventi che pensiamo di poter realizzare con 20.000 euro, possiamo ipotizzare circa 15-20 mensilità di affitto e circa 40 bollette per il consumo domestico. Sono già molte le famiglie che ci stanno contattando e alle quali cercheremo di dare risposta nel più breve tempo possibile. Ringraziamo ancora una volta i cari amici di Illingen, per questa bella prova di solidarietà europea, e condividiamo con loro la speranza di poterci presto rivedere. Questo rapporto così solido e importante è il frutto di anni di lavoro, e vogliamo ricordare in questo ambito Sergio Sironi, per anni Presidente del nostro Comitato Gemellaggi, venuto a mancare recentemente. Crediamo che la scelta individuata per destinare i fondi ricevuti, andando incontro ad un’esigenza emergenziale immediata e urgente delle famiglie in difficoltà, vada incontro allo spirito con il quale gli amici di Illingen hanno compiuto la scelta della donazione”.

“In questo periodo – ha spiegato Jessica Ferrari – ci sono arrivate numerose richieste da parte di famiglie che si sono trovate in difficoltà per gli affitti e le utenze: ci aspettavamo che i mesi successivi al lockdown potessero portare ad una situazione di questo tipo. Ci hanno contattato famiglie con le quali già collaboravamo, e altre per la prima volta con necessità di aiuto. Abbiamo puntato sul sostegno agli affitti e alle bollette anche perché su questi aspetti non erano presenti altre opportunità di sostegno”.

FacebookTwitterGoogle+