10 giugno 2019Temi: , , Meticciamenti artistico/culinari con le Cucine senza Frontiere

Sabato 15 giugno, alle 20 alla stazione di Santa Croce in via C. Manicardi 1 a Reggio Emilia, è in programma un evento di “Meticciamenti artistico/culinari” verso la giornata mondiale del rifugiato. Ci sarà una cena pugliese per le Cucine senza frontiere e la presentazione della mostra fotografica “Parma Città D’Asilo” a cura di Antonella Longobardi dell’associazione Le Giraffe. Saranno presenti alcuni dei fotografi protagonisti dell’esposizione.

Per prenotare la cena, scrivere a cittamigrante@gmail.com e chiamare il 338 7663416.


LA MOSTRA

La mostra è realizzata dagli autori di un Workshop tenuto a Parma ad aprile 2018 con il fotografo Giulio Di Meo, promosso dall’associazione culturale di documentazione sociale Le Giraffe e da CIAC Onlus, a documentazione e testimonianza del sistema di accoglienza dei rifugiati e richiedenti protezione internazionale tramite lo Sprar di Parma.

Fotografie di: Fabrizio Bertolini • Giulia Dal Canto • Chiara Esposito • Pierangela Flisi • Vanda Midali • Laura Misuraca • Gigi Montali • Giulia Pantò • Roberto Perotti • Silvia Sola
Organizzazione: Antonella Longobardi e Annamaria Belletti (dell’associazione Le Giraffe)

“A distanza di un anno questa è purtroppo diventata una testimonianza postuma del sistema di accoglienza diffusa, perché nel frattempo le nuove norme sull’immigrazione lo hanno travolto e fortemente compromesso”, spiegano i promotori.

FacebookTwitterGoogle+