21 novembre 2020Temi: , , Partono le brigate di mutuo soccorso di Reggio Emilia

immunità solidale 2Lo scoppio della pandemia nella quale da marzo siamo immersi ha trasformato radicalmente le nostre vite, le nostre abitudini e modi di relazionarci. Il contesto pandemico che stiamo vivendo ha altrettanto messo a nudo le contraddizioni di questo sistema sociale e fatto emergere ancor più chiaramente che non tutti abbiamo le stesse possibilità e gli stessi mezzi per affrontare questa crisi.

Per non lasciare indietro nessuno in questa situazione abbiamo costruito una rete di mutuo soccorso che a livello territoriale si organizza per consegnare a domicilio alimenti e farmaci alle persone più vulnerabili, per distribuire casse alimentari a chi si trova in difficoltà economiche, per recuperare e donare dispositivi digitali a chi non ha accesso agli strumenti per potersi adattare alla didattica a distanza o allo smart work, e infine, per gestire consulenze sindacali e informazioni sulle pratiche di accesso ai diritti cittadinanza. Una risposta solidale collettiva affinché i costi della pandemia non vengano scaricati verso il basso e per affermare che nessuno deve restare solo.

  • Devi fare la spesa o recuperare farmaci ma non puoi uscire di casa? Siamo disponibili a fare la spesa e portarla a domicilio gratuitamente Contatta il numero 329 4669262 (dalle 14 alle 18)
  • Hai bisogno di un computer per lo studio a distanza? Hai un portatile da donare a chi ne ha bisogno? Recuperiamo, sistemiamo e distribuiamo dispositivi informatici. Contatta il numero 331 1107399 Distribuiamo beni alimentari per non lasciare indietro nessuno nella crisi. Partecipa anche tu alle Brigate di mutuo soccorso! Contattaci al 338 6066779.
  • Sei senza stipendio o rischi di perdere il lavoro? Siamo a disposizione per consulenze sindacali Contatta il numero 347 8400532.
  • Hai bisogno di informazioni sulle pratiche riguardanti l’immigrazione? Contatta lo sportello di Città Migrante sul numero 347 4184461.
FacebookTwitterGoogle+