12 novembre 2020Temi: , Un nuovo murales per il paese di Rolo

Nuova iniziativa culturale a Rolo, promossa dalle associazioni Roloinfesta e Rock in Rolo con la collaborazione del Comune. È stato realizzato il quinto murales del paese di Rolo, disegnato sulla facciata che dà in Via S. Pertini, del fabbricato adibito a cucina, nella zona adiacente alla tensostruttura del tennis.

L’obiettivo è stato quello di lasciare una testimonianza, ma anche di rendere omaggio al lavoro delle donne in cucina. In particolare della tradizione contadina e dei piatti nati nel territorio, ancor oggi apprezzati e portati avanti, in ogni casa con la propria ricetta di famiglia.

Il murales, realizzato dall’artista LUOGO COMUNE, raffigura sia l’ambiente contadino, con il paiolo (parôl), la lanterna (la luma) che diversi attrezzi, come il pettine (al pèten) per fare i maccheroni, la rotellina (ruzlêna), con, in primo piano, le grandi mani della razdora che, energicamente, impasta la sfoglia. Base di qualsiasi primo piatto fatto in casa.

In concomitanza con l’inaugurazione, avvenuta domenica 25 ottobre, quando avrebbe dovuto svolgersi la Fiera di San Simone, è iniziata la distribuzione delle cartoline illustrate raffiguranti il murales. I ragazzi di Rock in Rolo hanno pensato di dividere il disegno in otto elementi e stampato corrispondenti cartoline.

Con la collaborazione dei commercianti ed esercizi di Rolo sono attualmente in distribuzione gratuitamente. Riuscendo ad accaparrarsi le varie cartoline, ognuno potrà ricostruire il proprio puzzle-murales su un foglio A3. Le cartoline sono anche inviabili per posta, con i propri saluti, a parenti e amici lontani.

FacebookTwitterGoogle+