21 novembre 2015Temi: Uno spettacolo su Pertini per la scuola di Villa Cella

Uno spettacolo su Sandro Pertini per aiutare la scuola di Villa Cella. Lo propone l’associazione Mattone su Mattone per domenica 29 novembre, alle 16 al teatro parrocchiale della frazione reggiana. L’ingresso è ad offerta libera e il ricavato sarà devoluto a progetti educativi a favore della scuola e doposcuola di Villa Cella.

Al centro della giornata, lo spettacolo “Gli uomini per essere liberi. Sandro Pertini, il Presidente”, di Gianni Furlani, per la regia dello stesso Furlani e di Mauro Bertozzi, con la voce recitante di Bertozzi, la musica dal vivo di Emanuele Reverberi e Tiziano Bellelli e i video e le immagini curate da Gualtiero Venturelli.

Si parla di una figura amatissima, eletto presidente della Repubblica a 82 anni con il consenso più alto mai avuto in tutte le elezioni presidenziali. È il presidente dei mondiali di Spagna del 1982, della partita a carte in aereo con Bearzot e Zoff, certo, ma non solo. Militante socialista perseguitato dal fascismo, esule con Filippo Turati, per 14 anni prigioniero del regime mussoliniano, partigiano, padre costituente, parlamentare, presidente della Camera e poi della Repubblica.

La locandina

FacebookTwitterGoogle+