6 ottobre 2014Temi: , , 100 computer per il no-profit

Banco Emiliano mette a disposizione gratuitamente 100 computer ad organizzazioni senza scopo di lucro (associazioni e cooperative sociali), istituti scolastici e istituzioni religiose presenti e attive nel territorio di competenza della banca, fra Reggio Emilia, Modena, Parma e Mantova.

Si tratta di pc completi di unità centrale, monitor, tastiera e mouse, dismessi dalla banca. Sono in buono stato e aggiornati nel software, perfettamente idonee all’uso grazie al lavoro di pulizia e riformattazione condotto da Banco Emiliano.

I soggetti interessati possono inviare le richieste di donazione dei PC compilando la scheda online dedicata a entro il giorno 31 ottobre. Il modulo si trova alla pagina http://sito.bancoemiliano.it/pc/

Le richieste verranno evase in base all’ordine cronologico di ricezione, dando la preferenza, in ogni caso, ai clienti. Ulteriori valutazioni sulla cessione dei PC sono a insindacabile giudizio di Banco Emiliano, che verificherà la coerenza tra la propria mission e i valori aziendali e gli scopi degli enti che parteciperanno al presente progetto.

A tutti gli enti aggiudicatari sarà garantito almeno un PC, compatibilmente con il numero di computer a disposizione. Per l’assegnazione di un numero superiore si procederà sempre sulla base dell’ordine cronologico di ricezione della domanda, fino a esaurimento scorte. Non si garantisce pertanto di assegnare a tutti i beneficiari il numero di apparecchiature richieste. Soddisfatte le domande dei clienti, si procederà all’assegnazione dei PC ancora disponibili, secondo i criteri sopra citati, ai non clienti che ne abbiano fatto richiesta e che rispondano ai requisiti.

Per ulteriori informazioni, è possibile scrivere alla casella di posta elettronica comunicazione@bancoemiliano.it.

FacebookTwitterGoogle+