18 settembre 2018Temi: , , A Reggio Emilia la giornata del ciclamino contro la sclerodermia

Anche quest’anno a Reggio Emilia, approda la Giornata contro la Sclerodermia, la cosiddetta “pelle dura”, una malattia sistemica che colpisce prevalentemente i piccoli vasi arteriosi ed organi interni quali cuore, polmoni, esofago, intestino, reni. Malattia rara ma non rarissima che colpisce prevalentemente le donne.

Sabato 29 settembre Reggio Emilia ospiterà la giornata organizzata dal GILS (associazione nazionale), con il banchetto dei ciclamini che quest’anno sarà in Piazza Prampolini angolo Broletto, dalle 9 alle 19.

Acquistando i ciclamini si finanzierà la ricerca su questa patologia, per ora ancora orfana di cure specifiche.

Sempre sabato 29 settembre, si terranno visite gratuite dalle 9 alle 12, all’ambulatorio per la cura delle connettiviti e sclerodermia all’interno della UOC di Reumatologia dell’ospedale Santa Maria Nuova di Reggio Emilia.

Per ulteriori informazioni visitare il sito www.sclerodermia.net.

FacebookTwitterGoogle+