21 novembre 2019Temi: , “Al centro del volontariato: i Csv si raccontano” a Bologna

Arriva in Emilia Romagna ciclo di incontri per conoscere i Centri di servizio per il volontariato (Csv), una rete diffusa su tutto il territorio e che la riforma del terzo settore rafforza e riorganizza secondo una visione di sistema. “Al centro del volontariato” è uno dei moduli formativi realizzati nell’ambito del progetto “Capacit’Azione” il programma di formazione nazionale sulla riforma del terzo settore.

L’appuntamento emiliano-romagnolo è fissato per martedì 26 ottobre a Bologna, nella sede del Centro Servizi per il Volontariato di Bologna Volabo in via Scipione dal Ferro 4.

La giornata sarà strutturata come un open day in cui gli aspetti tecnico-legislativi previsti dalla riforma del terzo settore si intrecciano con storie e approfondimenti.


ECCO IL PROGRAMMA DELLA GIORNATA DEL 26 NOVEMBRE 

PARTE I

  • Ore 9.30 Saluti di Stefano Tabò, presidente CSVnet, Giancarlo Funaioli, presidente Csv della Città Metropolitana di Bologna, Federico Amico, portavoce Forum Regionale Terzo Settore
  • Ore 10.00 I Csv prima e dopo la riforma – Laura Bocciarelli, presidente CSV Emilia Romagna Net
  • Ore 10.45 Al servizio del volontariato – Laura Roncagli, CSV Terre Estensi
  • Ore 11.30 Storie: racconti e testimonianze
    Coordinano Chiara Rubbiani, direttore CSV Terre Estensi e Adriano Arati, Area Comunicazione Csv Emilia
  • Ore 12.30 Interventi dal pubblico
  • Ore 13.00 Pranzo a buffet

PARTE II

  • Ore 14.00 Codice del terzo settore e promozione del volontariato – Roberto Museo, direttore CSVnet
  • Ore 15.00 La Governance e la comunicazione dei Csv in regione – Giancarlo Funaioli, presidente CSV della Città Metropolitana di Bologna
  • Ore 16.00 Relazioni istituzionali del sistema dei Csv in Italia e a livello internazionale – Stefano Tabò, presidente CSVnet

Per iscriversi, è necessario compilare questo modulo on-line.

FacebookTwitterGoogle+