14 febbraio 2019Temi: , , Aperitivi solidali al Brentino per Dora

Aperitivi di qualità per sostenere Dora, l’emporio solidale di Reggio Emilia. Mercoledì 20 febbraio andrà in scena il primo “aperitivo solidale” promosso dall’enoteca Il Brentino per raccogliere fondi a favore del progetto dell’emporio solidale reggiano Dora, che fornisce spesa gratuita a cinquanta nuclei alle prese con difficoltà economiche.

Il Brentino di viale Olimpia è una delle più conosciute ed apprezzate enoteche di Reggio Emilia, grazie a una notevole qualità di vini, liquori e prodotti gastronomici e alla competenza di Giuseppe Battistuzzi e Mauro Borsini, da dieci anni impegnati in questa attività. Esperti con pluridecennali percorsi professionali e formativi in campo eno-gastronomico, sono i referenti di un luogo molto amato e frequentato a Reggio.

E, non da oggi, mostrano grande attenzione al sociale. Già nei mesi precedenti hanno fornito la loro competenza a momenti per Dora, adesso hanno deciso di organizzare una serie di “aperitivi solidali” mensili con cui raccogliere risorse per l’emporio solidale. Il primo appuntamento è fissato per mercoledì 20 febbraio dalle 19, nelle prossime settimane verranno formalizzate anche le date dei prossimi mesi.

La formula è semplice, con una quota di 15 euro ogni cliente avrà un calice di vino – selezionato fra etichette scelte dal Brentino per l’occasione – e un piatto di stuzzichini, con salumi, formaggi ed altri prodotti tradizionali. 5 euro di ogni quota verranno destinati al progetto di Dora.

Un bel momento di convivialità e solidarietà, aperto a tutte le persone interessate, che rappresenta anche un’occasione per conoscere un progetto davvero particolare come Dora.

FacebookTwitterGoogle+