14 gennaio 2016Temi: , Bando per le “Reggiane per esempio”

Torna il bando delle “Reggiane per esempio”. Il Comune di Reggio Emilia, in occasione della festa civile della donna che ricorre l’8 marzo, vuole ricordare l’impegno e il protagonismo delle donne che da sempre caratterizza il territorio.

Lo farà attraverso il bando “Reggiane per esempio”, pensato per valorizzare figure femminili di rilievo. L’invito a enti, istituzioni o associazioni operanti sul territorio della provincia di Reggio Emilia è quello di presentare le candidature entro il 31 gennaio 2016, via email a ufficio.pariopportunita@municipio.re.it, o via fax al n. 0522 456640.

Si offre così un’occasione per dare voce e visibilità a donne reggiane che si sono particolarmente impegnate a favore della comunità o distinte per capacità professionali, intraprendenza, creatività, talento, impegno sociale, politico, sportivo o culturale. Per l’anno 2016 i premi verranno assegnati per le sezioni Cultura (letteratura, arte, danza, teatro, cinema, musica, giornalismo) e Sport (in ambiti e contesti sportivi). Il premio consiste nella consegna della bandiera Tricolore da parte del sindaco di Reggio Emilia durante le celebrazioni pubbliche della ricorrenza dell’8 marzo 2016, un riconoscimento simbolico al valore dell’operato femminile.

Le candidature verranno valutate da una Commissione composta da sindaco, assessora alle Pari opportunità, rappresentanti delle associazioni femminili di Reggio Emilia, delegati di associazioni di rappresentanza che operano negli ambiti di cui alle sezioni differenti di appartenenza delle candidate, scelti anno per anno.

Le candidature devono riguardare donne che si sono particolarmente distinte in uno degli ambiti indicati, che risiedono e/o lavorano nel comune di Reggio Emilia, e possono essere presentate appunto da enti, istituzioni o associazioni della provincia di Reggio Emilia e nei campi oggetto dell’avviso pubblico che è possibile scaricare dal sito del Comune.

Per informazioni, contattare l’ufficio Pari Opportunità ai numeri 0522 456975 e 0522 –  585063.

FacebookTwitterGoogle+