5 novembre 2019Temi: , Cena solidale per il popolo curdo a Scandiano

Una sera a cena per il Rojava, il Kurdistan che “esiste e resiste”. L’iniziativa solidale si terrà mercoledì 13 novembre a Scandiano, dalle 20 al centro Fiere di piazza Prampolini, organizzata dall’Anpi assieme ad altre associazioni locali, per raccogliere fondi con cui sostenere la popolazione curda impegnata nel perenne conflitto in Siria e Turchia.

Si inizia con una cena di solidarietà su prenotazioni, con antipasto, pastasciutta al ragù, dolci e bevande. Sarà disponibile un menù vegetariano alternativo. Il costo di partecipazione è di 20 euro per gli adulti, i bambini sino ai 7 anni pagheranno 5 euro. Il ricavato sarà versato alla Mezzaluna Rossa Kurdistan Italia. Per prenotare chiamare Valda al numero 328 4324077 e Silvia al 391 1437362.

Alle 21 si continua con testimonianze della comunità curda in Emilia Romagna, con gli interventi #AliReda – medico curdo, originario di Afrin, della curda yazida Ayse Duran e del curdo Talib Karamani. Condurrà il dibattito Mirca Garuti, giornalista e attivista della Rete Kurdistan Emilia Romagna, rientrata di recente dai campi profughi curdi e siriani.

FacebookTwitterGoogle+