9 febbraio 2016Temi: , “Chernobyl AC/DC” per parlare del nucleare

Nell’anno della ricorrenza del trentennale dell’incidente nucleare di Chernobyl, si svolgerà a Nichelino (TO) nel pomeriggio del 12 marzo  l’evento “Chernobyl AC/DC” organizzato da Mondo in Cammino e San Matteo Onlus. Oltre a Chernobyl, si parlerà di altri due gravi incidenti nucleari: quello di Mayak, che l’ha preceduto (Avanti Chernobyl), e quello di Fukushima susseguitosi (Dopo Chernobyl).

Diversi gli ospiti in programma. Fra loro il professore Yuri Bandazhevsky, il maggiore esperto mondiale sulle conseguenze del fall-out di Chernobyl, la dr.ssa Natalja Dubova, esperta sul rischio di incorporazione dei radio nuclidi attraverso la catena alimentare, il fotoreporter Pierpaolo Mittica che ha fotografato le conseguenze di tutti e tre gli incidenti nucleari e il professore Michele Marcolin, direttamente da Tokio per parlare del dopo Fukushima.

All’evento saranno inoltre presenti l’attore Oliviero Corbetta che leggerà alcuni brani del libro “Bugie nucleari ”di Silvia Pochettino e il gruppo musicale Khorakhane’ che eseguirà canzoni in tema. Collaborano all’evento il negozio equosolidale Glocandia, l’associazione “Il giardino di Titta”, la rete “Chernobyl presente”. L’evento ha il patrocinio della CITTA’ DI NICHELINO e di RECOSOL (Rete dei Comuni Solidali).

L’evento si concluderà con un buffet assieme ai relatori/protagonisti. È èrevisto un contributo di solidarietà di 8 euro.

Tutte le info si trovano su questa pagina http://www.progettohumus.it/public/forum/index.php?topic=2339.0

Si consiglia, per problemi logistici e organizzativi, di accreditarsi quanto prima compilando il modulo di adesione sul sito.

FacebookTwitterGoogle+