20 settembre 2019Temi: , , Corso di formazione sulla CAA: strategie e strumenti

Continua l’impegno di GIS – Genitori per l’inclusione nel divulgare competenze professionali e conoscenze relative al mondo della CAA, la Comunicazione Aumentativa Alternativa.

Continua attraverso un corso in programma fra ottobre e dicembre, che si rivolge a genitori, educatori, insegnanti e a chi è interessato ad acquisire e/o approfondire le proprie competenze sull’utilizzo degli strumenti della Comunicazione Aumentativa.
Durante le ore di formazione sarà possibile usufruire di uno spazio babysitting gratuito, gestito da educatori/volontari: tale servizio è tuttavia da richiedere al momento dell’iscrizione.

PROGRAMMA DEL CORSO
Il corso si articolerà in 3 moduli separati e prenotabili singolarmente. Il secondo e terzo modulo prevedono anche una attività laboratoriale su PC con utilizzo del software Araword.

1° MODULO: Che cos’è la CAA e quali sono i suoi strumenti?
Quando: sabato 12 ottobre 2019, dalle 15.00 alle 19.00
Dove: La Polveriera – via Angelo Zanti, 10, Reggio nell’Emilia (RE)
Costo: € 20,00 a persona
Questo primo modulo è rivolto a chi non conosce la CAA e a chi la conosce ma vuole riprendere gli argomenti essenziali per iniziare un percorso con maggiore autonomia.
Posti disponibili: 30.

2° MODULO: I software per la scrittura in simboli. Funzionamento e utilizzo di Araword.
Quando: venerdì 25 ottobre 2019, dalle 14.30 alle 18.00.
Dove: La Polveriera – via Angelo Zanti, 10, Reggio nell’Emilia (RE)
Costo: € 30,00 a persona
Il modulo si rivolge a chi vuole imparare l’utilizzo dei software per la scrittura in simboli. All’incontro è necessario portare il proprio PC su cui dovrà essere installato e funzionante il software Araword.
È prevista una consulenza informatica gratuita dalle 13.00 alle 14.30 per coloro che dovessero riscontrare dei problemi tecnici con il download del programma.
Posti disponibili:15.

3° MODULO: I criteri e le logiche per la costruzione degli strumenti in CAA.

1° INCONTRO
Quando: sabato 30 novembre 2019.
Dalle ore 9 alle ore 12.30: etichettatura, facilitazioni dell’ambiente, strisce delle attività, tabelle tematiche.
Dalle 13.30 alle 17.00: laboratorio di costruzione di una tabella tematica.
Dove: Bettati Antincendio – via Disraeli, 8, Reggio nell’Emilia (RE)

2° INCONTRO
Quando: sabato 7 dicembre 2019, dalle 13.30 alle 17.00: il passaporto e le storie sociali. Come costruire un libro personalizzato. Laboratorio.
Dove: La Polveriera – via Angelo Zanti, 10, Reggio nell’Emilia (RE).
Costo: € 100,00

Il modulo si rivolge a persone che conoscono la CAA e i suoi utilizzi e intendono approfondirne alcuni strumenti. Posti disponibili:15.

COME ISCRIVERSI?
La richiesta di iscrizione dovrà essere compilata entro e non oltre il 4 ottobre 20, qui ci sono i dettagli.

Considerando il numero elevato di richieste nei precedenti corsi, ecco i criteri scelti per confermare le iscrizioni:
1° residenza nel territorio di Reggio Emilia e provincia;
2° iscrizione in team min 2 persone (ad esempio: genitore+educatore+insegnante; da indicare nella sezione 3);
3° data di iscrizione.
Dopo aver inviato la richiesta di iscrizione, riceverai una comunicazione di conferma della partecipazione. Le persone che non sono state selezionate per partecipare a questo corso, avranno diritto di prelazione nei corsi successivi.
Dal momento della conferma della partecipazione al corso, hai a disposizione 5 giorni per perfezionare l’iscrizione tramite il versamento della relativa quota. Scaduto questo termine, ci considereremo autorizzati a liberare la prenotazione e a contattare gli iscritti in lista di attesa.

Il pagamento dovrà avvenire tramite bonifico bancario:Cassa Padana Filiale di Sant’Ilario d’Enza
IBAN IT05 Q083 4066 5000 0000 0055 366

Riepilogo delle quote, a parziale copertura delle spese:
1° MODULO – Che cos’ è la CAA, quali sono i suoi strumenti – € 20,00
2° MODULO – Software per la scrittura in simboli. Funzionamento e utilizzo di Araword – € 30,00
3° MODULO – Criteri e logiche per la costruzione degli strumenti in CAA – € 100,00

FacebookTwitterGoogle+