17 settembre 2019Temi: , , Corso per volontari del Caffè Incontro di AIMA a Reggio Emilia

AIMA – Associazione Italiana Malattia Alzheimer Reggio Emilia cerca nuovi volontari che possano contribuire alle le attività del Caffè Incontro “Orti Spallanzani”, a Reggio Emilia. Per questo, AIMA ha organizzato un nuovo corso di formazione che inizierà lunedì 21 ottobre.

DATE DEL CORSO

  • Lunedì 21 ottobre 2019“Chi siamo e cosa facciamo”
  • Lunedì 28 ottobre 2019“Stare insieme per stare meglio”
  • Lunedì 4 novembre 2019E io cosa posso fare?”
  • Lunedì 11 novembre 2019, Primo Soccorso

LUOGO E ORARI

Tutti gli incontri si terranno dalle 9 alle 13.30 al Centro Sociale Orti “Spallanzani” in via Toscanini 20 a Reggio Emilia.

OBIETTIVI DEL CORSO

  • conoscere l’associazione e i suoi progetti, in particolare le attività del Caffè Incontro;
  • condividere riflessioni sul ruolo del volontario;
  • riflettere sul senso del prendersi cura e comprendere quale parte di cura proponga il Caffè alla famiglia e alla persona malata;
  • comprendere l’importanza di un’adeguata comunicazione all’interno di una relazione d’aiuto;
  • avvicinarsi alla malattia e alle problematiche principali ad essa connesse.

INFO E ISCRIZIONI

L’iscrizione al corso è gratuita ma obbligatoria. Per iscriversi o per chiedere informazioni sul volontariato nel Caffè e sul corso che terremo, contatta la segreteria AIMA Reggio Emilia al numero 0522 335033 oppure via email aima@aimareggioemilia.it

COSA SONO I CAFFÈ E COME FUNZIONANO

Caffè Incontro sono momenti pensati per le persone con demenza e per i loro familiari e sono importanti occasioni di socializzazione e di inclusione. Qui le persone con demenza sono infatti seguite da operatori esperti e volontari che le coinvolgono in svariate attività che vanno dalla ginnastica alla stimolazione cognitiva, al canto, al ballo, alla cucina, ecc.; nel contempo, i loro familiari possono confrontarsi tra di loro in momenti di gruppo con la guida di una psicologa oppure attraverso momenti di formazione e informazione con la presenza di un medico specialista della malattia, proposti in base alle loro necessità.

I Caffè sono attivi in sei Centri Sociali e Circoli della Provincia di Reggio Emilia e i volontari sono fondamentali per la buona riuscita di tutte le attività, perché con la loro presenza offrono alle persone con demenza svago, compagnia e vicinanza, ma anche ascolto, comprensione e consigli ai familiari.

FacebookTwitterGoogle+