29 settembre 2017Temi: Eurobirdwatch all’Oasi Lipu Celestina di Campagnola

Arriva Eurobirdwatch. Sabato 30 settembre e domenica 1 ottobre all’Oasi Lipu Celestina di Campagnola Emilia si terrà l’evento dedicato al birdwatching e alla migrazione.

L’Eurobirdwatch è il più grande evento dedicato al birdwatching e organizzato da BirdLife Europa, che la Lipu lancia in Italia come “Big Day” nel weekend del 30 settembre-1° ottobre.

La Lipu nelle sue oasi e Riserve organizzerà per il Big Day (un riadattamento del “Big Year” americano) ben quattro gare, che premieranno, con i più recenti e prestigiosi volumi pubblicati sugli uccelli selvatici, il gruppo che:

  • avvisterà il combattente (Calidris pugnax), un limicolo abilissimo volatore che migra dalla Russia e dalla Scandinavia verso il sud Europa, l’Asia e l’Africa e che frequenterà, in autunno, le zone umide italiane (si veda scheda);
  • osserverà la specie “segreta”, già individuata ma che sarà rivelata ai partecipanti solo a fine evento;
  • registrerà il maggior numero di specie;
  • formerà il gruppo di birdwatchers più numeroso.

Ma l’Eurobirdwatch non è solo sfida e divertimento. Quest’anno i dati ornitologici raccolti dalla Lipu e dagli altri partner europei partecipanti all’Eurobirdwatch saranno trasmessi a BirdLife Slovacchia, che coordina l’edizione 2017. Ne scaturirà una grande “fotografia” europea della migrazione degli uccelli selvatici, nel momento clou del ritorno verso le aree di svernamento del Mediterraneo e africane. Un modo per conoscere meglio le abitudini dei migratori e offrire loro una protezione ancora più efficace.

“Due splendide giornate, ricche di appuntamenti, dedicate alla migrazione autunnale degli uccelli, che da nord si spostano verso sud alla ricerca del luogo idoneo dove passare l’inverno – dichiara Fulvio Mamone Capria, presidente della Lipu – Uno spettacolo sempre di grande fascino ma che va difeso da molte minacce.

Proprio per questo – prosegue il presidente della Lipu – stiamo portando avanti un progetto denominato Wingsland, che progetta, in modo integrato e complessivo, le azioni antibracconaggio, la difesa degli habitat e lo studio dei cambiamenti climatici, fattori indispensabili per una buona conservazione della biodiversità”.

Anche all’Oasi Lipu Celestina di Campagnola Emilia durante il prossimo weekend sarà possibile fare osservazioni, grazie alle guide Lipu che accompagneranno i visitatori ai capanni posti presso il lago, dove si potranno ammirare anatre e limicoli, aironi e rapaci. Gli orari di visita in entrambe le giornate saranno dalle 9 alle 12 e dalle 15 alle 18.

Per informazioni, è possibile contattare il Responsabile Oasi, Luca Bagni: cell 340 6964168, e-mail oasi.celestina@lipu.it.

FacebookTwitterGoogle+