7 agosto 2019Temi: , Filef: Il ricordo di Marcinelle e i valori di umanità e solidarietà

20190803_180136_01Qualche giorno fa, Filef Reggio Emilia, insieme all’amministrazione comunale di Reggio Emilia e ai sindacati Cgil, Cisl e Uil, ha ricordato la tragedia del lavoro e della emigrazione avvenuta nella miniera di carbone di Marcinelle, in Belgio, l’8 agosto 1956, nella quale persero la vita centinaia di persone di dodici diverse nazionalità  (136 italiani).
Proprio alla vigilia dell’anniversario, che ricorre domani, il governo italiano ha approvato una legge, denominata “sicurezza bis”, che rappresenta non solo un atto feroce contro i migranti dei nostri tempi, ma anche un insulto ai valori di umanità e di solidarietà contenuti nella nostra Costituzione e nel diritto internazionale.
Filef Reggio Emilia auspica che il presidente della Repubblica e la Corte Costituzionale esaminino con la dovuta attenzione e respingano questo sfregio. E fa appello alla mobilitazione delle coscienze democratiche contro questa deriva.

 

FacebookTwitterGoogle+