15 settembre 2016Temi: , Giornata della cittadinanza regionale

Si svolgerà il 24 settembre la terza edizione della Giornata della cittadinanza regionale, istituita per incentivare una nuova stagione della solidarietà e della partecipazione al servizio della collettività e quale occasione di crescita civile della comunità regionale.

In tale giornata i Comuni, le associazioni e tutti i cittadini, per la loro competenza professionale o disponibilità operativa, singolarmente o in forma associata, possono promuovere attività di volontariato a favore di istituzioni, enti locali, organizzazioni non lucrative di utilità sociale o di vicinato.

La Regione, promotrice della giornata, ha deciso di dedicare l’edizione 2016 della Giornata della cittadinanza solidale a Amedeo Granelli, deceduto a seguito di un incidente stradale in Colombia, dove stava svolgendo servizio di volontariato. Amedeo si era laureato da poco a Forlì in relazioni internazionali e stava proseguendo gli studi presso l’Università Cattolica. Tra un esame e l’altro aveva scelto, con l’entusiasmo dei suoi 22 anni, di prestare il proprio tempo per aiutare i bambini colombiani sfruttati come lavoratori nel circuito del narcotraffico, assieme ad altri volontari della Ong ‘Oasi di Amore e Pace’. Nelle iniziative e nei materiali prodotti verrà quindi inserita la dedica ad Amedeo Granelli.

FacebookTwitterGoogle+