11 giugno 2018Temi: Il 17 giugno il nuovo raduno del cane “Lupino del Gigante”

Domenica 17 giugno a Talada e Busana di Ventasso andrà in scena il quarto raduno del cane “Lupino del Gigante”. La manifestazione segna i 21 anni dell’attività avviata da Cristian Ielli, non senza difficoltà, per salvare dall’estinzione la più antica razza canina (in via di riconoscimento ENCI) autoctona dell’Appennino emiliano.
Un’operazione portata avanti attraverso la meticolosa ricerca, in tutto il territorio dell’Appennino reggiano, degli ultimi esemplari esistenti non incrociati, l’attenta selezione per garantire, attraverso la riproduzione di quelli migliori, il mantenimento delle caratteristiche principali di questo animale, che deve la sua fama alla sorprendente somiglianza con il lupo, al suo carattere docile, alla spiccata intelligenza e predisposizione al lavoro.

Come nelle precedenti edizioni si tratterà di una vera e propria festa in cui i protagonisti saranno i Lupini ed i loro amici a due zampe, che hanno il merito di sostenere Ielli nella sua impresa, prendendosi cura delle nuove generazioni attraverso l’adozione di cuccioli resi disponibili dall’associazione no profit che proprio Ielli, assieme alla sua compagna, ha voluto creare per ufficializzare e salvaguardare il lavoro di ripopolamento messo in atto in questi vent’anni. È grazie alla costanza e alla dedizione di Cristian e Monia che oggi si contano quasi quattrocento esemplari sparsi ormai su tutto il territorio Italiano.

Il raduno ha altresì lo scopo di far conoscere, attraverso un’ormai tradizionale parata suddivisa per taglia (grande, media e volpino) ed esibizioni di obbedienza e ricerca, il Lupino a chi ancora non lo conoscesse. Già dopo la prima edizione l’interesse per questa razza ha registrato un’impennata ed è per questo che la manifestazione riveste una così grande importanza per l’attività di salvaguardia e ripopolamento del Cane “Lupino del Gigante”.

Anche quest’anno si attendono partecipanti da tutta Italia e anche dall’estero per condividere una giornata piena di attività informative e ludiche che rendono il raduno un appuntamento ormai atteso da tutti gli amanti di questa razza.

Il programma prevede il ritrovo alle 9.30 a Talada con l’iscrizione dei vari esemplari. Alle 12.30 ci sarà il pranzo, curato dal locale castelnovese Maverick Pub, con prenotazioni a Elisa al numero 3382968195.

Alle 14 si riprende con esibizioni sportive, dimostrazioni ed esercitazioni con i cani, prima del gran finale alle 16 con i saluti delle autorità e la sfilata di tutti i “lupini” presenti.

Per informazioni, visitare il sito www.cane-luvin.eu.

FacebookTwitterGoogle+