11 aprile 2019Temi: , , Il Varietè di Bassissi a sostegno di Apro Onlus

Un teatro gremito, quello di martedì 9 aprile a Bibbiano, ha applaudito la fisarmonica di Athos Bassissi ed i suoi musicisti per oltre due ore di spettacolo.

Da Morricone a Henghel Gualdi, passando per Gershwin, Rota e l’immancabile Piazzolla, senza tralasciare un travolgente Concerto di Aranjuez hanno allietato un pubblico caldo e partecipe.

Un’iniziativa organizzata con instancabile cura e dedizione da Miles Barbieri a sostegno del nuovo progetto di Apro Onlus “Il Tempo è Prezioso. Capire, prevenire e curare il tumore del pancreas”, a cui si aggiunge la disponibilità del Comune di Bibbiano che ha offerto il Teatro, Arci e la grande generosità della ditta Commatrè, main sponsor dell’evento.

L’iniziativa, a cui ha partecipato anche il sindaco Andrea Carletti insieme al numeroso pubblico, si è conclusa con un ottimo risultato per l’associazione, raccogliendo ben 2.300 euro.

FacebookTwitterGoogle+