8 ottobre 2016Temi: , , Inaugurato l’Emporio Solidale Il Mantello di Ferrara

Taglio del nastro per l'Emporio Solidale Il Mantello FerraraE’ stato inaugurato martedì 4 ottobre a Ferrara, in occasione della Giornata Nazionale del Dono, l’Emporio Solidale Il Mantello, un luogo dove le famiglie in difficoltà economica temporanea potranno usufruire di una spesa gratuita, ma anche di servizi di ascolto e orientamento alla formazione e al lavoro per rimettersi in gioco.

Il Mantello, primo emporio solidale nella provincia di Ferrara, nasce da un progetto di Agire Sociale Centro Servizi per il Volontariato Ferrara, Comune di FerraraCentro Servizi alla Persona- ASP di Ferrara, in collaborazione con BPER BancaCoop Alleanza 3.0Gruppo HeraTelestense e una dozzina di realtà imprenditoriali locali impegnate in responsabilità sociale d’impresa. Si tratta di un progetto di comunità, frutto di una riflessione sulle nuove povertà, che ha visto coinvolti Agire Sociale con le Associazioni Viale K, Associazione Badanti Nadiya, C’è Vita e Vita, Centro Donna Giustizia, Comitato Alba Nuova, Mai Da Soli, Servizio Accoglienza alla Vita (SAV) di Ferrara e la Caritas Diocesana.

Il taglio del nastro si è svolto con grande partecipazione della cittadinanza, alla presenza di Tiziano Tagliani, sindaco di Ferrara, Laura Roncagli, presidente di Agire Sociale, Angela Mambelli, in rappresentanza di ASP Ferrara, e dei rappresentanti delle Realtà promotrici di questo progetto di comunità. L’iniziativa è stata poi animata dalla parata di gruppi e artisti che ha inaugurato la rassegna della Società a Teatro, che quest’anno per la 9° edizione propone un programma ricco di spettacoli, cinema e laboratori per incontrare il sociale attraverso le arti performative.

L’emporio solidale è ospitato nei locali in via Mura di Porta Po 9 a Ferrara, di proprietà dell’Associazione Viale K tramite un’apposita convenzione. La struttura conta di due sale dotate di scaffali ed espositori, dove i beneficiari potranno scegliere i prodotti di prima necessità che costituiscono il loro paniere settimanale: ogni prodotto sarà “prezzato” in punti, che verranno scalati da un’apposita tessera a punti della durata di sei mesi. C’è poi una comoda saletta dove i volontari porteranno avanti un centro di ascolto, consulenza e orientamento al lavoro, per favorire la ripartenza di chi ha da poco perso il lavoro. Saranno 50 i primi nuclei familiari beneficiari dell’emporio solidale, che verranno selezionati da una commissione esaminatrice attraverso un bando apposito che si è chiuso lo scorso 30 settembre.

L’approvvigionamento dei generi alimentari a lunga conservazione, come latte, pasta, riso, tonno, legumi, pelati o passata di pomodoro, zucchero, farina, olio, sale, pannolini e alimenti per bambini,  sarà garantito attraverso la donazione diretta da aziende interessate ad aderire al progetto, dalle donazioni provenienti da canali consolidati di raccolta di eccedenze nel territorio locale, dall’organizzazione di raccolte dedicate, come quella che si svolgerà il prossimo sabato 29 ottobre davanti agli Ipercoop Il Castello, Le Mura e Coop il Doro a Ferrara.

Per tutto il mese di ottobre, chi vorrà, potrà donare generi alimentari a lunga conservazione portandoli presso Agire Sociale, in via Ravenna 52 a Ferrara nelle giornate di lunedì, mercoledì e giovedì dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 17.

Per maggiori informazioni: www.ilmantelloferrara.org.  

FacebookTwitterGoogle+