13 settembre 2017Temi: , “L’alba dentro l’imbrunire” con LILT

Da novembre 2017 a marzo 2018 LILT organizza ai Luoghi di Prevenzione al San Lazzaro “L’alba dentro l’imbrunire” – Percorso di rinascita creativa al femminile”.

E’ un percorso laboratoriale (a cura di Silvia Mantovani e Marco Vaccari) a base di esplorazioni sensoriali, racconti onirici, esercizi di smarrimento, prove d’incontro e ricerche cromatiche. E’ rivolta a donne che vogliono andare oltre l’esperienza della malattia, ritrovandosi più forti e vitali di prima.


Obiettivi
L’attività favorisce l’espressione, la condivisione e la rielaborazione del vissuto del dolore e della malattia.
Costruire una narrazione di sé che possa decantare e ri-comporsi progressivamente durante il percorso, creando connessioni evolutive tra il prima e il dopo l’esperienza della malattia.
Consentire il confronto con altre donne che hanno fatto un’esperienza simile, per arricchire la riflessione personale, traendo forza dal gruppo e trovando conforto nella condivisione.
Conoscere e familiarizzare con strumenti e tecniche espressive che utilizzino vari linguaggi, come quello della parola, quello del colore, quello della forma e quello del corpo. Attivare la propria creatività e arricchire l’immagine di sé.


Dove?
Al Centro di didattica multimediale “Luoghi di Prevenzione”, nursery di idee nuove, incontri estemporanei e creatività. A Reggio Emilia, via Amendola, n° 2.


Progetto 
Dettagli: 5 incontri da novembre 2017 a marzo 2018 (il primo lunedì di ogni mese). I laboratori sono gratuiti, si chiede alle partecipanti (max 25 donne) di sottoscrivere la tessera di socia LILT al costo di 10 euro.

Per info e iscrizioni: info@legatumorireggio.it, silvia.mantovani@legatumorireggio.it
tel. 0522/283844 – 0522/320655

ISCRIZIONI APERTE FINO AL 30 OTTOBRE 2017.

FacebookTwitterGoogle+