21 marzo 2018Temi: , , L’intervento di Dindown per la Giornata mondiale delle persone con la sindrome di Down

L’associazione di volontariato Onlus Dindown ricorda che in occasione del 21 marzo 2018 si celebra la Giornata Mondiale delle Persone con La Sindrome di Down (World Down Syndrome Day – “WDSD”), giornata che vuole sensibilizzare ricordando l’importanza con l’obiettivo di sfatare stereotipi e pregiudizi sulle persone che hanno questa sindrome approfondendone la conoscenza.

Anche la DINDOWN attraverso il tema scelto per il 2018 “Il mio contributo alla società”, (#WhatIBringToMyCommunity #WDSD18) – sottolinea il Presidente Vincenzo Siennica – si vuole evidenziare il valore aggiunto che le persone con Sindrome di Down portano nel mondo della scuola, del lavoro, del tempo libero, e combattere i pregiudizi che le vedono ancora solo come persone da assistere.

Negli ultimi 40 anni in Italia ci sono stati molti cambiamenti, si è allungata l’aspettativa di vita, i bambini con Sindome di Down frequentano la scuola di tutti, è cresciuto il loro livello di autonomia e circa il 12% degli adulti ha un lavoro, grazie al loro impegno, a quello delle loro famiglie e delle Associazioni, ma molto resta ancora da fare.

Periodicamente grazie anche al Tavolo sulle Disabilità “Tresinaro- Secchia” che raggruppa diversi Comuni della Provincia di Reggio Emilia, AUSL, Associazioni e Cooperative di lavoro, riusciamo ad organizzare eventi mirati e stabilire linee guida anche per il domani dei nostri ragazzi disabili – “Dopo di Noi”.

Ringrazio il Comune di Rubiera, nella persona del sindaco Emanuele Cavallaro e l’assessore Elena Lusvardi che nelle iniziative dell’associazione Dindown, ci ha sempre supportati.

FacebookTwitterGoogle+