11 marzo 2018Temi: , Master di sci: buon successo per l’organizzazione dello Sci Club Guastalla

Si è svolta nello scorso week-end, sulle nevi di Pampeago in Val di Fiemme, grazie al supporto con lo Ski Center Latemar, la Finale della Coppa Italia 2018 all’interno della Festa Nazionale Master organizzata dallo Sci Club Guastalla, 5 gare, con un SuperG, tre Slalom Giganti ed uno Slalom Speciale, con 3 gare valide per l’attribuzione degli ultimi punti per la Coppa Italia 2018.

Il totale degli atleti iscritti nei tre giorni ha superato le 800 unità, a conferma del successo della manifestazione e a dispetto di un tempo incerto che fino all’ultimo ha minacciato le Finali, ma che poi “ha dovuto sottostare” alla perfetta macchina organizzativa dello Sci Club Guastalla e posticipare le precipitazioni alle ore 15,30 di Domenica

Un bellissimo risultato per celebrare il 17° anno della manifestazione. Una prova di efficienza da parte di tutto lo staff dell’associazione, che quest’anno per valorizzare ulteriormente le Finali della Coppa Italia ha apportato novità sia sul piano agonistico sia sul piano enogastronomico.

Infatti quest’anno la manifestazione è stata arricchita nel villaggio sulla neve appositamente predisposto per gli atleti e appassionati, anche con lo ski test degli sci da gara della Vist, dallo stand della Nambra (prodotto energetico naturale) e dallo stand della Ricola.

Nel villaggio si è poi svolta, per 2 giorni, la Festa eno-gastronomica, con una ricca degustazione gratuita di prodotti trentini, emiliani e lombardi, aperta a tutte le persone presenti nella località, arricchito anche quest’anno con la presenza dello chef Zecchetti Giuseppe e da uno staff per la preparazione del gnocco fritto reggiano.

821 atleti iscritti, 13 regioni presenti (dalla Calabria alla Val d’Aosta), 28 province e oltre 120 società hanno dato lustro a questa manifestazione agonistica, ormai arrivata alla sua 17esima edizione. Numeri che collocano la manifestazione al primo posto in Italia per numero di partecipanti in gare ufficiali Fisi.

A celebrare la giornata e premiare gli atleti, erano presenti i vertici della F.I.S.I. il presidente Flavio Roda, il presidente Fisi del Trentino Angelo Dalpez, il consigliere federale Carmelo Ghilardi e il responsabile commissione Master Enrico Ravaschio.

Evidenziamo anche l’importante collaborazione che quest’anno ha legato lo Sci Club Guastalla e l’A.I.S.M. (Associazione Italiana Sclerosi Multipla). Una raccolta fondi nel villaggio con l’importo che verrà raddoppiato dall’associazione guastallese e consegnato durante la serata del 14 Aprile.

Insomma la formula sport agonistico e gastronomia, sembra essere un binomio vincente. Maggiori informazioni, foto e classifiche sul sito www.festanazionalemaster.it o www.latemar.it.

FacebookTwitterGoogle+