19 giugno 2019Temi: , , Nuova raccolta solidale con Anteas e Cisl a Reggio Emilia

Una raccolta solidale di beni alimentari ed igienici per l’emporio Dora con Anteas e Cisl Emilia Centrale. È in programma martedì 25 e mercoledì 26 giugnoe nella sala Rossa della sede Cisl in via Turri 69: nei due giorni, dalle 9 alle 10 e dalle 15 alle 16 i volontari di Anteas Servizi saranno presenti per raccogliere donazioni di beni, illustrare i progetti e sostenuti e rispondere alle domande delle persone interessate. “Non le cose, ma le persone fanno la differenza. Partecipa, prenditi cura della tua comunità!”, è l’appello dei promotori.

Cosa si può portare? Carne in scatola, thè, caffè, Nesquik, miele, pasta, riso, farina, latte a lunga conservazione, bagnoschiuma, sapone, detersivi per la casa (pavimenti, sgrassatore).

La raccolta servirà per appoggiare due importanti progetti sociali reggiani. Due percorsi che forniscono sostegno a una cinquantina di famiglie ciascuno.

  • Riattivare Energie di Quartiere

Progetto che Anteas Servizi e CEIS stanno realizzando in via Turri nel quale le famiglie del quartiere autogestiscono, con la supervisione delle associazioni, la distribuzione di alimenti ricevuti in dono a una cinquantina di nuclei.

  • Dora – Emporio Solidale

È il primo emporio solidale di Reggio Emilia: funziona come un minimarket speciale, dove la merce è gratuita e i commessi sono volontari. Le persone in difficoltà possono fare la spesa gratis e accedere a corsi di formazione, orientamento al lavoro, al credito e al consumo, per uscire dalla crisi e rimettersi in piedi. La lotta allo spreco rappresenta il cuore dell’approvvigionamento dell’Emporio.

Il progetto è promosso da DarVoce, associazione di volontariato di Reggio Emilia che realizza progetti sociali sul territorio, in collaborazione con il Comune di Reggio Emilia, la Fondazione Manodori e numerose altre associazioni del territorio. Per informazioni, www.emporiodora.it.

Scarica qui la locandina.

FacebookTwitterGoogle+