21 novembre 2015Temi: , Nuovo nome per la sede Auser di Rubiera

Sarà intitolata a una vittima della ‘ndrangheta la nuova sede dell’Auser di Rubiera. Venerdì 27 novembre è in programma l’ultimo appuntamento della rassegna rubierese per la giornata internazionale contro la violenza sulle donne.

Alle 16.45 la sede Auser di via Emilia Est 38/A (l’edificio del Conad) verrà dedicata a Lea Garofalo, vittima della ‘ndragheta, di cui è stata prima pentita al nord, uccisa nel 2009 dall’ex compagno Carlo Cosco. Parteciperà anche Isabella Fusiello, questore di Reggio Emilia Isabella Fusiello.

Alla cerimonia interverranno il sindaco Emanuele Cavallaro, la volontaria Auser Paola Montani, che farà un approfondimento sulla storia di Lea Garofalo, e il questore di Reggio Emilia Isabella Fusiello, con la propria testimonianza di impegno. Al termine, ci sarà un aperitivo offerto dalle donne di Auser Rubiera.

Per informazioni, contattare Auser Rubiera al numero 0522 629939 e all’indirizzo auser.rubiera@libero.it, e la segreteria del sindaco di Rubiera, al numero 0522 622201 e alla mail segreteriasindaco@comune.rubiera.re.it.

FacebookTwitterGoogle+