4 gennaio 2019Temi: , , Portare persone in condizione di grave emarginazione a visitare mostre d’arte

museoCooperativa La Quercia gestisce, in collaborazione con l’Ausl di Reggio Emilia, una struttura diurna che accoglie persone con problematicità complesse legate all’uso di alcol o sostanze psicoattive, talvolta anche alla salute mentale, e che si trovano a vivere in condizioni di grave marginalità.

Nel 2017 hanno accolto complessivamente 361 persone, la maggioranza delle quali non ha una dimora. In struttura, le persone possono soddisfare alcuni bisogni primari: consumare un pasto caldo, fare una doccia, lavarsi i vestiti o riposare qualche ora, insomma prendersi una tregua dalla strada. L’accesso avviene in modo spontaneo e libero, a seconda dei bisogni individuali, della motivazione e dello stato d’animo.

Ora si guarda oltre, con una campagna di crowfunding per portare queste persone in condizione di grave emarginazione a visitare mostre d’arte.

“Siamo andati oltre alla necessità di dare risposta immediata all’emergenza sviluppando laboratori ad alta valenza terapeutica come l’atelier di arte, musica e orticoltura, dando alle persone la possibilità di esprimere le proprie emozioni e stati d’animo non necessariamente attraverso il linguaggio verbale. Grazie ai laboratori, abbiamo imparato quanto l’arte e la bellezza siano in grado di fare la differenza sulla riattivazione delle risorse, delle competenze, delle motivazioni individuali e dei desideri”, spiegano dalla cooperativa”.

“Ci piacerebbe far vivere a queste persone momenti di “normalità”, riabituarli alla bellezza anche solo per poche ore, accompagnandoli a visitare una mostra di arte, uno spettacolo teatrale oppure con una passeggiata immersa nella natura.

Con il tuo contributo potremo:

  • acquistare un biglietto di ingresso al mese per sei mesi per circa dieci persone;
  • stipulare una polizza assicurativa per le uscite;
  • noleggiare un pulmino da nove posti per raggiungere i siti;
  • garantire l’accompagnamento educativo (2 operatori ogni uscita).

Aiutaci a regalare Bellezza e Benessere!”


Come partecipare?

Si può donare sulla piattaforma Ginger sostenendo il progetto B&B – Bellezza e Benessere della Cooperativa La Quercia al link https://www.ideaginger.it/progetti/b-b-bellezza-e-benessere.html tramite carta di credito/prepagata, bonifico o paypal.

FacebookTwitterGoogle+