19 dicembre 2019Temi: , , Pranzo di Santo Stefano al circolo Arci Gardenia per l’emporio solidale Dora

volantino tortellata 2 rossoIl circolo Arci Gardenia organizza il classico pranzo di Santo Stefano e allo stesso tempo aiuta Dora, l’emporio solidale attivo in viale Trento Trieste, a poche decine di metri dalla sede stessa del circolo.

Il pranzo si terrà alle 13 di giovedì 26 dicembre al circolo Gardenia in via Regina Elena a Reggio Emilia. Il momento conviviale è un’attività che il circolo propone da alcuni anni per ritrovarsi e stare insieme durante le feste. Come già nel 2018, il ricavato del pranzo sarà devoluto all’emporio solidale Dora.

“Siamo vicini di casa e i vicini di casa ci si dovrebbe sempre aiutare” dice Francesca Perlini, vicepresidente del Circolo Arci Gardenia. “Ma non si tratta solo di buon vicinato. Crediamo molto nel progetto di Dora e, come ogni anno il ricavato della tortellata di San Prospero lo devolveremo a questa bellissima e utile realtà” continua Perlini “Questo è un circolo Arci: un antidoto alla solitudine e un luogo dove solidarietà, volontariato e amicizia contribuiscono a fare il bene insieme al giusto”.

Il menù, dal costo di 15 euro, comprende:

  • antipasto
  • tortelli fatti a mano dai soci volontari del circolo, con vari ripieni
  • frutta;
  • acqua (altre bevande sono a parte).

Per prenotazioni telefonare al Circolo Arci Gardenia allo 0522 512901, tutti i giorni dalle 15 alle 22, o al numero 338 112 3639.

L’iniziativa è riservata ai soci Arci; è possibile fare la tessera, valida per tutto il 2020, direttamente sul momento al circolo Gardenia.

FacebookTwitterGoogle+