8 novembre 2015Temi: , Pulizia del Crostolo con Legambiente

Si terrà dal 9 al 12 novembre un’intensa pulizia del torrente che attraversa la città di Reggio Emilia. I volontari di Legambiente Reggio Emilia, le Guardie Ecologiche di Legambiente, coadiuvati dai volontari del servizio civile nazionale si sporcheranno le mani per dare un nuovo volto al Crostolo, raccogliendo i rifiuti ed eliminando le barriere naturali che il torrente accumula lungo il suo corso.

Sarà un’importante occasione di volontariato civile al quale saranno chiamati a partecipare anche tutti i cittadini che vorranno dare una mano. Sono richiesti abbigliamento idoneo e stivali di gomma se possibile. Per problematiche assicurative sarà necessario essere in possesso della tessera di Legambiente che potrà essere fatta presso la sede in via Mazzacurati 11 a Reggio.

«Legambiente Reggio Emilia è da sempre in prima linea nella cura del torrente Crostolo – spiega Irene Macias Pavon l’organizzatrice dell’evento – si tratta infatti di un canale che subisce nel tempo le conseguenze di una società sempre più distante dalle tematiche ambientali. È facile trovare infatti lungo le rive che attraversano la città ogni sorta di rifiuto, anche elettrodomestici ingombranti. L’amministrazione comunale, per molte ragioni, fatica a garantire una pulizia efficace, ed è qui che il volontariato può trovare la sua massima espressione».

Per l’occasione parteciperanno alla pulizia anche chi sta svolgendo presso Legambiente il “Lavoro di pubblica utilità”, si tratta infatti di persone condannate per piccoli reati che scontano la pena in  ore di lavoro per il bene della comunità.

I cittadini che desidereranno partecipare potranno lasciare i propri recapiti durante il mercatino presso il punto informazioni, oppure presentarsi presso la sede dell’associazione alle 9, dove verranno formati i gruppi di pulizia nelle giornate elencate.

 

FacebookTwitterGoogle+