4 aprile 2017Temi: , Rock in Rolo Onlus pedala sulle orme dei Partigiani

DSC_6826Domenica 9 aprile si terrà la 5° edizione della Biciclettata Resistente, un’iniziativa organizzata dall’associazione Rock in Rolo ONLUS all’interno delle commemorazioni dell’Eccidio della Righetta e dell’anniversario della Liberazione.

Il tragitto, con partenza alle 14.30 nel cortile del Municipio di Rolo, si snoderà tra i luoghi più importanti della storia rolese: i cippi che ricordano i caduti della guerra di liberazione nazionale nelle nostre terre e le case di latitanza, casolari di campagna che davano ospitalità ai partigiani, con un particolare momento di raccoglimento presso il cippo della Righetta.

“Con questa manifestazione, patrocinata dal Comune di Rolo e in collaborazione con la sezione ANPI di Fabbrico, vogliamo ripercorrere la storia del Distaccamento Aldo e dedicare il nostro pensiero al ricordo del comandante Cesare, scomparso lo scorso luglio”, spiegano i ragazzi di Rock in Rolo.
“Agostino Nasi, oltre ad essere stato protagonista della resistenza rolese, negli ultimi anni ci ha accolto per parlare di quel periodo, condividere con noi ricordi ed impressioni e confrontarci su come generazioni così distanti nel tempo abbiano vissuto i propri vent’anni, dalle passioni alla vita universitaria.

Durante il percorso nelle nostre campagne e sulle orme dei partigiani, ricorderemo le vicende della 77esima brigata SAP attraverso le parole di partigiani, combattenti e staffette, che hanno fatto parte della guerra di liberazione nazionale.

L’arrivo della biciclettata è previsto per le 17.30 al circolo ARCI di Rolo, dove in un momento di convivialità i volontari del circolo offriranno una pastasciutta ai presenti e la “Banda di Quartiere” di Reggio Emilia, capitanata da Emanuele Reverberi (Giardini di Mirò), suonerà tante famose canzoni popolari”.

E concludono: “Questa iniziativa, insieme agli eventi di Memoria e Legalità, si inserisce all’interno di un percorso culturale che si pone come obiettivo quello di rinnovare i valori della Resistenza e ricercarli nella società di oggi. In particolare, grazie agli appuntamenti dello scorso anno in collaborazione con il Comune di Fabbrico, nati attorno al tavolo del mese della Memoria e Legalità, siamo riusciti grazie ad una raccolta fondi popolare a dare inizio ai lavori di manutenzione e successiva valorizzazione dei Cippi dei Caduti Partigiani nei due comuni”.

Per restare aggiornati, controllare l’evento FB al link https://www.facebook.com/events/1833817223523604/?ti=cl

In caso di pioggia, la biciclettata sarà rinviata con le stesse modalità a sabato 15 aprile.

FacebookTwitterGoogle+