4 dicembre 2018Temi: , , Spettacolo teatrale con ZeroFavole

Un sabato a teatro per ragionare sull’alterità. Sabato 8 dicembre l’associazione e la compagnia teatrale ZeroFavole, con il sostegno di Fondazione Alta Mane Italia, mettono in scena Ultimo: about it, uno spettacolo teatrale in bianco e nero con attori non attori laboratorio-scuola ZeroFavole gli e studenti dell’Istituto Scolastico Superiore A.Motti. L’appuntamento è alle 21 alla palestra Dalla Chiesa in via Rivoluzione d’ottobre 27, al quartiere San Pellegrino di Reggio Emilia.

Lo spettacolo, ideato e diretto da Stefano Masotti, vede il coordinamento pedagogico di Sara Brambati, Mirella Graps, la collaborazione di Clelia Bonini, Margherita Rizzo, Cristina Nughes, Elisa Mastrangelo, Benedetta Grasso, Daniela Beltrami al pianoforte, la cura tecnica di Paolo Messori e quella grafica di Maria Balzarelli.

Di cosa si tratta? “Ultimo: about it è uno spettacolo teatrale che affronta il tema dello stigma sull’alterità, da sempre esistito nella storia dell’uomo, che produce distanza, isolamento e disagio nelle persone che lo ricevono e alimenta nella società contemporanea una pericolosa deriva culturale, discriminatoria e razzista.

Affronta il tema della leggerezza con cui si utilizzano le parole che troppo spesso, oltre a descrivere con pregiudizio una realtà distorta, la co-costruiscono. Affronta il tema della svalutazione dei sentimenti umani che ispirano moti di solidarietà, tolleranza e compassione, come guida etica per la costruzione di ideali e valori umani. Valori ideali che possano permettere il pieno rispetto della dignità intrinseca di ogni persona.

Ultimo: about it senza prendere posizione e pretendere verità, vorrebbe sollecitare il pubblico ad una riflessione su questi temi, che in questo preciso momento storico appaiono di grande attualità. Una piccola forma di resistenza all’indifferenza verso gli ultimi, ombra di questo tempo.

Per informazioni, www.zerofavole.it e 389 6211199.

FacebookTwitterGoogle+