11 dicembre 2018Temi: , , Tragedia di via Turri, il cordoglio di Filef

La Filef partecipa al dolore per la tragedia avvenuta l’altra notte in via Turri, a Reggio Emilia, in particolare per le vittime Mohammed Bahik e Malika Ouatach. Esprime vicinanza e solidarietà ai feriti, agli sfollati, a tutti coloro che hanno vissuto in prima persona quei drammatici momenti. Si associa al generale ringraziamento per l’opera di soccorso della quale sono stati validissimi protagonisti i vigili del fuoco, le forze dell’ordine, gli operatori sanitari.

Starà alle autorità competenti accertare cause e responsabilità di quanto è accaduto.  Chi conosce le problematiche di quella zona della città, sa comunque che la tragedia conferma e rende indispensabile un più forte e collettivo impegno – della politica, degli operatori sociali, dell’associazionismo, delle forze di pubblica sicurezza, di tutti i cittadini di buona volontà – per combattere la povertà, l’emarginazione sociale, il degrado, l’illegalità.

Sono queste le emergenze alle quali bisogna far fronte. Senza prestare ascolto ai seminatori di odio, razzismo, xenofobia, guerre tra poveri. La Filef, come sempre, continuerà a fare la propria parte su questo fronte, decisivo per futuro della nostra città e del nostro Paese.

FacebookTwitterGoogle+